Il Volo dell’angelo: Cos’è, come funziona e dove farlo

Attività aeree

Chi non ha mai sognato di volare, senza aerei o mezzi a motore, ma librandosi come gli uccelli, con il vento che soffia sul volto e quella sensazione di leggerezza e vuoto allo stesso tempo? Per alcuni, questa sensazione può generare adrenalina e piacere, mentre per altri può generare l’effetto opposto. Il volo dell’angelo – o Zipline – è un’esperienza unica che consiste in una discesa sicura su un cavo d’acciaio sospeso tra le cime di due promontori, permettendo di provare l’emozione di volare immersi in paesaggi indimenticabili. Scopriamo che cos’è, come funziona e dove farlo in Italia.

 

 

Cos’è lo Zipline o volo dell’angelo

[torna all’indice dei contenuti]

Che cosa è il volo dell’angelo?

Lo Zipline è un’attrazione turistica adrenalinica, che consiste nell’effetuare una discesa su una lunga teleferica costruita con un esteso cavo d’acciaio teso tra due punti situati su quote diverse, solitamente in ambiente naturale come montagne, foreste o canyon.

Utilizzando una carrucola speciale e un’imbragatura adatta, gli utenti possono scendere lungo il cavo ad altezze che possono raggiungere anche i 300 metri, godendo di una vista panoramica sull’area circostante.

In alcune strutture è possibile anche fare il volo dell’angelo in coppia. Significa che due persone si allacciano alla stessa imbragatura e scendono insieme lungo il cavo. Questa attrazione è molto popolare tra gli amanti dell’avventura e delle emozioni forti e può essere praticata in molte località turistiche in tutto il mondo, soprattutto in contesti immersi nella natura.

Come è nato il volo dell’angelo?

La pratica del volo dell’angelo o zipline (carrucola su fune) è antica e risale a molti secoli fa. Ci sono state varie versioni e usi di questo sistema di trasporto su fune in diverse parti del mondo, ad esempio i bambini andini lo usavano per raggiungere la scuola oppure veniva utilizzato per il trasporto di merci lungo i pendii delle montagne sudamericane. Durante la Seconda Guerra Mondiale, lo zipline è stato utilizzato per scopi militari e per l’addestramento di truppe speciali. Negli ultimi decenni, è diventato una popolare attrazione turistica, in particolare per il turismo avventuroso, con l’apertura di parchi di divertimento, centri di attività all’aria aperta e tour operator specializzati.

Da non confondere con il tradizionale volo d’angelo veneziano, evento che si svolge durante il Carnevale di Venezia e che coinvolge una giovane donna, selezionata per svolgere il ruolo dell’angelo e camminare su una fune tesa tra il campanile e la piazza.

 

 

Come funziona il volo dell’angelo (Zipline)

[torna all’indice dei contenuti]

Come avviene il volo dell’angelo?

Il funzionamento è semplice, ma va sempre effettuato con persone esperte e autorizzate. Durante l’attività, gli utenti indossano una imbragatura speciale e scendono (distesi a pancia in giù o nella posizione da seduto) lungo il cavo utilizzando una carrucola, provando la sensazione del volo libero.

Le due cime della fune sono legate a due promontori con un dislivello sufficiente a far scorrere la carrucola. Tutte le attrezzature necessarie sono montate da aziende certificate con materiali sicuri e l’utilizzo è sempre gestito da personale qualificato.

L’esperienza che si vive durante il sorvolo è indimenticabile e solo dopo aver capito come funziona e dove si svolge, è possibile comprendere l’intensità delle emozioni che si possono provare.

 

Zipline come vestirsi

[torna all’indice dei contenuti]

Come vestirsi per fare il volo dell’angelo?

È importante indossare un abbigliamento comodo e adeguato, come pantaloni e maglietta, evitando capi troppo larghi o troppo stretti che possano interferire con l’imbragatura. Le scarpe devono essere adeguate per l’attività, come quelle da ginnastica o da trekking e devono essere ben allacciate per evitare incidenti.

È anche essenziale controllare che non si abbiano oggetti in tasca o indosso che possano cadere durante l’attività. In alcuni casi, può essere consentito l’utilizzo di marsupi di piccole dimensioni, ma è sempre meglio verificare con il personale qualificato prima dell’attività per evitare inconvenienti.

 

Età, requisiti e precauzioni

[torna all’indice dei contenuti]

Chi può fare il volo dell’angelo?

Per provare questa esperienza adrenalinica non esiste un’età minima specifica, ma l’utilizzo è soggetto a restrizioni su peso e altezza. Si consiglia di verificare i regolamenti della struttura in cui si vuole andare, ma in generale, per i bambini dove consentito, si richiede un peso minimo di 45-50 kg e un’altezza minima di 1.10-1.20 metri. Per gli adulti il peso minimo richiesto è di 70 kg (massimo 120 circa) e l’altezza minima è sempre 1.10-1.20 metri.

Chi non può fare il volo dell’angelo?

È importante precisare che lo Zipline non è consigliato per persone che soffrono di vertigini, donne in stato di gravidanza, soggetti cardiopatici o epilettici, soggetti affetti da attacchi di asma o altre patologie respiratorie o individui con disabilità che possono compromettere la sicurezza. Si consiglia di consultare il proprio medico prima di partecipare a questa attività e di seguire sempre le istruzioni del personale qualificato per garantire la propria incolumità.

Può essere effettuato singolarmente, in coppia o in gruppo, a seconda della struttura che si sceglie di visitare. Si consiglia di verificare con la struttura le opzioni disponibili e i relativi regolamenti in merito a peso, misure e attrezzatura.

volo d'angelo nel nord, centro e sud Italia
Foto di Dragan Tomić – Pixabay

 

 

Potrebbe interessarti anche: Parapendio cos’è, dove farlo e come iniziare

 

Dove fare il volo dell’angelo in Italia

[torna all’indice dei contenuti]

Dove si può fare il volo dell’angelo?

Questa lista non vuole essere un elenco completo di tutti gli Zipline presenti in Italia, ma vuole invece evidenziare alcuni dei più emozionanti e spettacolari tra quelli situati nelle tre grandi regioni geografiche dell’Italia: Nord, Centro e Sud. Dalle strutture per praticare il volo dell’angelo nelle panoramiche Alpi alle discese emozionanti tra le colline della Toscana, c’è qualcosa per tutti gli amanti delle avventure all’aria aperta.

Che tu sia un appassionato di sport estremi o semplicemente alla ricerca di un’avventura unica, ti offriranno un’esperienza indimenticabile. Con paesaggi mozzafiato, attrezzature sicure e personale qualificato, ti permetteranno di vivere l’emozione di volare in totale sicurezza. Non perdere l’occasione di provare questa esperienza unica e indimenticabile.

 

Gli Zipline del Nord Italia

[torna all’indice dei contenuti]

La teleferica del Lago Maggiore – Piemonte

Nelle Terre Alte del Lago Maggiore, a oltre 120 km/h, puoi sentire il brivido del vento e ascoltare le tue emozioni. Un minuto e mezzo di pura eccitazione, a 350 metri di altezza, con due opzioni tra cui scegliere. Puoi optare per il volo libero, dove puoi planare in aria, oppure per lo stile con la posizione di un falco che scende in picchiata.

L’impianto, inaugurato nel 2015, si trova nella località Alpe Segletta ad Aurano (VB) ed è il primo in Europa che consente di volare sullo stesso cavo in due modi differenti. Con una vista panoramica da lasciare a bocca aperta, questo Zipline è un’esperienza da non perdere.

 

 

Volo d’angelo Lago Maggiore: Lago Maggiore

 

Guarda anche gli altri ZipLine in Piemonte


Fly Emotion – Sondrio

Vivi un’avventura emozionante volando lungo le due tratte, diverse per pendenza e lunghezza, che ti propone questo volo dell’angelo presente a Alberedo per San Marco in provincia di Sondrio. Ti permetterà di volare sopra una meravigliosa e incontaminata valle del Bitto, sorvolando una rigogliosa foresta con una bellissima vista sulla vallata.

Potrai ammirare un paesaggio naturale unico e incontaminato. Un’esperienza indimenticabile che ti lascerà senza fiato e ti darà l’opportunità di vivere un’avventura unica e indimenticabile, sperimentando l’emozione di volare e ammirare dall’alto il versante orobico della Valtellina.

 

Volare in Lombardia approfondimento: Le strutture in Lombardia

 


Adrenaline X-Treme Adventures – San Vigilio di Marebbe, Bolzano

Nel cuore delle Dolomiti, una delle più belle catene montuose d’Italia, dove la natura regna incontrastata, puoi vivere un’esperienza che ti farà assaporare la montagna in modo alternativo. In Trentino Alto Adige, dove il turismo di montagna è molto radicato, potrai trovare uno degli Zipline più lunghi d’Europa.

Con una lunghezza di oltre 2 km, ti permetterà di vivere emozionarti volando a oltre 120 km/h, sospesi tra le vette delle Dolomiti, godendo di un panorama mozzafiato. Un’avventura indimenticabile per tutti gli amanti della montagna e dell’adrenalina.

 

 

Volare sulle Dolomiti: Adrenaline X-Treme Adventures

 


Acropark – Roana, Vicenza

Il Parco Avventura Acropark di Roana offre ai suoi visitatori un’esperienza unica nel suo genere, composta da una serie di teleferiche che permettono di provare il volo dell’angelo, andata e ritorno, sorvolando il suggestivo laghetto di Lonaba.

Un percorso ricco di emozioni, dove potrai godere della bellezza della natura circostante. Inoltre, l’Acropark di Roana offre una varietà di percorsi da affrontare in compagnia di amici o familiari, come ad esempio il divertente Zipline Circle. In questo modo potrai vivere una giornata esaltante, immerso in un paesaggio intatto e sublime.

 

 

Teleferica del Parco Acropaik: Acropark di Roana

 


Volo dell’angelo in Centro Italia

[torna all’indice dei contenuti]

 

Parco avventura Cerwood – Busana, Reggio Emilia

Il primo che vediamo, tra le strutture per praticare il volo dell’angelo presenti nel centro Italia, è quello di Busana, situato a Reggio Emilia. Come per altri già menzionati, anche questo è un parco avventura completo, con al suo interno 27 percorsi di vario grado e di difficoltà differenti.

Più che altro sono diverse teleferiche presenti nei percorsi avventura all’interno del parco. Come la Grande Tirola: un semplice cavo d’acciaio legato a due alberi tra i quali scorre una carrucola che ti farà volare sopra il bosco a una decina di metri dal suolo. Vale la pena dedicare una giornata per provare questa esperienza e vivere una giornata in modo alterntivo.

 

 

Parco avventura Reggio Emilia: Parco avventura Cerwood

 


Flying in the sky – Lazio

Il volo dell’angelo di Rocca Massima è decisamente una della avventure più eccitanti che si possono provare, dove puoi scivolare lungo una lunga teleferica di 2.225 metri ad un’altezza di 310 metri. Con velocità fino a 170 km/h, questo Zipline è sicuramente il più ricco di adrenalina.

La struttura, chiamata Flying in the sky, è una delle più lunghe presenti in Italia e dona un’esperienza inebriante di libertà, velocità e panorami incredibili. Non ti resta che provare per scoprire se è vero.

 

 

Il più veloce d’Italia: Flying in the sky

 


Vagli Park – Toscana

La struttura si chiama “Vagli Park” e si trova in Toscana. Offre una bellissima esperienza in un paesaggio fatto di montagne e valli. Con una vista panoramica sulle Alpi Apuane, questo Zipline ti lascerà senza fiato.

Due minuti di pura adrenalina, con tre modalità (seduto, volo dell’angelo e acrobata) e 1500 metri di lunghezza, per un suggestivo salto nel vuoto. Osare per credere, non lasciarti sfuggire questa avventura emozionante e indimenticabile.

 

Toscana LuccaVagli Park

 


Dove fare il volo dell’angelo nel Sud Italia

[torna all’indice dei contenuti]

 

Volo d’angelo Basilicata  – Pietrapertosa Castelmezzano

Volare al di sopra delle Dolomiti Lucane, nel cuore della Basilicata. Con lo Zipline sospeso tra le cime dei paesi di Castelmezzano e Pietrapertosa si può vivere a pieno l’esperienza in solitaria o in coppia. Entrambe le linee offrono una vista spettacolare sull’Appennino lucano.

La prima linea, chiamata San Martino, parte da Pietrapertosa (a un’altitudine di 1020 metri) e arriva a Castelmezzano (a un’altitudine di 859 metri) dopo aver percorso 1415 metri a una velocità massima di 110 km/h.

La seconda linea, chiamata Peschiere, permette di lanciarsi da Castelmezzano (a un’altitudine di 1019 metri) e arrivare a Pietrapertosa (a un’altitudine di 888 metri) a una velocità massima di 120 km/h su una distanza di 1452 metri.

 

 

Struttura Pietrapetrosa e Catelmezzano: Volo d’angelo Basilicata

 


Zipline Potenza San Costantino Albanese

Ammira una delle più belle viste panoramiche del Parco Nazionale del Pollino, sfrecciando attraverso i cieli come un’aquila su un’emozionante esperienza in tandem. Con una lunghezza di quasi 1000 metri e una velocità di 80 km/h, questo volo è un’avventura indimenticabile per chi ama le emozioni forti.

Inoltre, la particolarità è che si effettua in 4 persone, una di fianco all’altra, con la stessa posizione che si tiene su un deltaplano.

 

 

Volo dell’Aquila – San Costantino Albanese: Volo dell’ Aquila Potenza

 


Abbiamo visto cos’è uno zipline, come funziona e alcune delle strutture più importanti che permettono di provare questa esperienza, cercando di coprire tutte le 3 regioni geografiche del paese (nord, centro e sus Italia). Ora non ti resta che prenotare e provare l’avventura adrenalinica di volare tramite teleferica.

Tu hai già provato una di queste strutture? Quale hai provato e in quale regione italiana?

Ricorda di seguire Zenhikers.it sui canali social e condividere gli articoli più interessanti con i tuoi amici e raccontaci la tua esperienza nei commenti in basso.

Buon divertimento Zen Hiker!

Foto in evidenza di Fabricio Macedo FGMsp – Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *