Val di Sole: Estate nella valle del rafting - Zen Hikers
Viaggi brevi e gite fuori porta

Val di Sole: Estate nella valle del rafting

La Val di Sole è una meravigliosa destinazione turistica che si presenta ai visitatori in modo completamente differente durante l’estate. Infatti, la bellezza naturale della valle si esprime in maniera particolarmente intensa quando la natura è in piena vitalità, i fiori sbocciano e le montagne sono completamente accessibili.

Una visita alla Val di Sole durante l’estate vi permetterà di scoprire una grande varietà di paesaggi, ciascuno caratterizzato da un proprio stile e da un fascino unico. In questo articolo esploreremo le numerose attività che potrai praticare, per vivere un’esperienza indimenticabile in una delle più belle valli del Trentino.

 

 

Estate in Val di sole tra attività acquatiche, escursioni e tour storici

[torna all’indice dei contenuti]

La Val di Sole offre moltissime attività da svolgere all’aria aperta durante l’estate. Tra queste, la zona è particolarmente rinomata per le escursioni a piedi o in bicicletta, le attività sportive come il rafting e il kayak, ma anche per le passeggiate culturali alla scoperta dei forti militari della Prima Guerra Mondiale. La natura rigogliosa e ricca di vita, correlata all’aria fresca delle montagne, sarà un ottimo alleato per vivere momenti indimenticabili con la propria famiglia o con gli amici. Scopriamo, quindi, quali sono le attività più interessanti che ha da offrire ai suoi visitatori la Val di Sole durante una vacanza nella stagione estiva.

 

Potrebbe interessarti anche: Val di Sole in Inverno: Cosa fare quando c’è la neve

Rafting, cayoning e attività acquatiche sul fiume Noce

[torna all’indice dei contenuti]

Il fiume Noce, che attraversa le valli del Noce, cioè la Val di Sole e la Val di Non, offre numerose attività acquatiche da praticare in estate per gli appassionati degli sport d’acqua. Tra le attività più popolari ci sono il rafting e il canyoning, entrambi praticati sulle rapide del fiume.

Il rafting consiste nel navigare in gruppo su un grande gommone lungo il fiume, affrontando le rapide. Questa attività richiede una certa resistenza fisica e un buon spirito di squadra, poiché i partecipanti devono collaborare per mantenere il gommone in equilibrio. Approfondisci che cos’è il rafting e come funziona

Il canyoning (conosciuto anche con il nome di torrentismo), invece, consiste nel percorrere a piedi, con indosso una muta, delle strette gole scavate nella roccia e attraversare da corsi d’acqua, superando cascate, pozze d’acqua e canyon stretti e profondi. Questa attività richiede una buona agilità e una certa esperienza anche nell’arrampicata e nell’uso di corde e moschettoni. Esistono, però, percorsi di varia difficoltà, dai più semplici per chi è alle prime armi fino ai percorsi più estremi invernali.

Oltre a queste due attività, il fiume Noce offre anche la possibilità di praticare il kayak e l’hydrospeed (discesa in acqua con una tavola da surf).

Per praticare una qualsiasi di queste attività è consigliabile rivolgersi a una delle numerose scuole di rafting e canyoning presenti nella zona, che offrono pacchetti completi con attrezzatura, guida e istruzioni per garantire la sicurezza dei partecipanti. Inoltre, è importante prestare attenzione alle condizioni meteorologiche e alle eventuali restrizioni o divieti di accesso imposti dalle autorità competenti.

 

Visita ai forti militari della Val di Sole

[torna all’indice dei contenuti]

La Val di Sole è una meta turistica ideale da visitare durante l’estate, soprattutto per gli appassionati di storia militare. Tra i principali luoghi da scoprire, durante una passeggiata nei borghi dei paesi o durante delle escursioni, ci sono i forti militari utilizzati durante la Prima Guerra Mondiale.

Il Forte Velon, il Forte Strino, il Forte Zaccarana, il Forte Mero, il Forte Presanella (o Forte dei Pozzi-Alti) e il Forte Barba di Fiori (o Forte Peio), rappresentano importanti testimonianze del passato. Questi forti, situati in diverse zone della Val di Sole, offrono la possibilità di scoprire l’architettura militare, i tunnel sotterranei e le postazioni di tiro, per un’esperienza unica tra storia e natura.

Percorso benessere Kneipp a Rabbi

[torna all’indice dei contenuti]

In Val di Rabbi è presente un percorso Kneipp all’aperto che sfrutta l’acqua fredda del Rio Valorz e diversi materiali naturali come ciottoli, corteccia e legno. Questo trattamento basato sull’idroterapia migliora la circolazione sanguigna e dona un immediato senso di benessere fisico. L’area attorno al percorso infonde un profondo senso di tranquillità e armonia con la natura. Al termine del percorso, è possibile rilassarsi sulle comode sdraio in legno o sull’erba soffice e godersi il silenzio e il mormorio delle acque del laghetto vicino.

Il percorso Kneipp è un metodo terapeutico basato sull’acqua che migliora la circolazione sanguigna e il benessere fisico. Solitamente si trova in stazioni termali e centri benessere, ma a Val di Rabbi è possibile sperimentarlo in un parco all’aperto. Il percorso è stato sviluppato dall’abate Sebastian Kneipp oltre due secoli fa, che sperimentò sui benefici curativi dell’acqua fredda.

Estate in bicicletta sulla pista ciclabile Val di Sole

[torna all’indice dei contenuti]

In Val di Sole ci si può divertire e passare una giornata in bici percorrendo una ciclabile, perfetta per le famiglie, che si sviluppa per circa 35 km lungo il corso del fiume Noce, dal paese di Cogolo fino a Mostizzolo. Il percorso segue antiche strade di collegamento e strade di campagna, con poche salite impegnative e numerose discese. Il tracciato è interamente asfaltato e quindi adatto a tutti i tipi di ciclista, anche alle famiglie con bambini. Si possono scegliere vari percorsi e integrare gli itinerari con il treno o il bus. Inoltre, le biciclette sono noleggiabili presso i numerosi noleggi presenti in tutta la valle.

Il percorso si divide in tre parti: la parte alta, da Cogolo a Ossana, con un breve tratto in salita e poi la discesa seguendo il corso del fiume; la parte centrale, da Ossana a Malé, con tratti pianeggianti e lievi discese, passando vicino ai suggestivi borghi di Ossana e Pellizzano e la possibilità di ammirare il Castello S.Michele. Da Malé a Mostizzolo, la parte bassa, il tratto più semplice della pista ciclabile, attraverso le verdi praterie e lungo le rive del fiume Noce.

Il percorso è unico e affascinante, con numerosi panorami mozzafiato sulle Dolomiti di Brenta, e si può decidere di percorrerlo in entrambe le direzioni, facendo prevalere le discese sulle salite. Perfetto per una pedalata in totale relax e tranquillità.

Mountain bike e downhill

[torna all’indice dei contenuti]

La Val di Sole è una destinazione di riferimento per gli appassionati di mountain bike. Grazie alla presenza di due bike park, il Bike Park Val di Sole a Commezzadura e il Bike Park a Ponte di Legno, è possibile scegliere tra numerosi percorsi adatti a tutti i livelli di preparazione.

Il Bike Park Val di Sole è famoso per la sua Black Snake, che ospita la Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike, ma offre anche altre discese adrenaliniche come il White Wolf e il Wild Grizzly. Il Bike Park a Ponte di Legno, invece, è più adatto ai principianti e offre otto diverse piste con percorsi di varia difficoltà.

Ma la Val di Sole non è solo un bike park: la zona offre diversi itinerari perfetti per godersi i panorami sulle vallate trentine. Numerose sono le escursioni in bici sui sentieri, immersi nella natura, per tutti i gusti e le difficoltà. Oltre ai due parchi, ci sono anche diversi percorsi per avvicinarsi alla pratica del downhill. La Val di Sole è davvero un paradiso per gli amanti della mountain bike, che possono scegliere tra percorsi adrenalinici, trail panoramici e sentieri immersi nella natura.

Approfondisci l’argomento visitando il sito del Centro bike Val di Sole

Passeggiata sul ponte Tibetano in Val di Rabbi

[torna all’indice dei contenuti]

Il ponte tibetano in Val di Rabbi è un percorso affascinante che si trova sopra le cascate del Rio Ragaiolo. Questo ponte sospeso nel vuoto offre una visuale inedita sulla valle e sul torrente che scorre sotto i propri piedi. Percorrere il ponte è un’esperienza emozionante che può essere fatta durante l’estate in Val di Sole. Si tratta di un percorso di 100 metri con un’altezza di circa 60 metri che offre un’esperienza unica e indimenticabile. Questo percorso è adatto sia a escursionisti esperti che a giovani e famiglie in cerca di emozioni e avventura.

Parco avventura Flying park

[torna all’indice dei contenuti]

Il Flying Park è un parco avventura situato in un bosco di larici, nel paese di Mulé, che propone diversi percorsi acrobatici adatti a tutte le età. I percorsi vanno dai 3 metri di altezza per i bambini più piccoli, con passaggi su ponti tibetani e corde, fino ai 9 metri di altezza per adulti e ragazzi con percorsi su liane e carrucole lunghe più di 100 metri.

Tutte le attività si svolgono in totale sicurezza grazie a personale specializzato, all’attrezzatura fornita e al collaudato sistema di aggancio. Il Flying Park è l’ideale per chi cerca un’esperienza divertente ed emozionante in mezzo alla natura. Al suo interno puoi trovare anche un ristorante che propone gustosi piatti della tradizione trentina.

Estate significa trekking ed escursioni in Val di Sole

[torna all’indice dei contenuti]

La Val di Sole in estate è un paradiso per gli amanti del trekking e delle escursioni. Tra i percorsi più belli e suggestivi si segnalano il Giro dei Laghi del Cevedale, l’escursione al Rifugio Larcher, la passeggiata fino alla Malga Covel, l’escursione al ghiacciaio della Presanella e al rifugio Stavel, l’Escursione al Passo dei Contrabbandieri da Malga Valbiolo, il Sentiero degli Austriaci e il trekking sul Sentiero della Pace. Ogni itinerario offre panorami mozzafiato sulla valle e sulla catena montuosa circostante, permettendo di scoprire la bellezza e la varietà del paesaggio della Val di Sole.

Il territorio è caratterizzato dalla presenza di fiumi, laghi, boschi e vette imponenti, creando un mix perfetto per chi cerca una vacanza all’insegna della natura e della montagna. Grazie alle guide esperte e ai numerosi percorsi disponibili, sia per i principianti che per gli escursionisti più esperti, ogni escursione diventa un’esperienza unica e indimenticabile. La Val di Sole è, infatti, un territorio ricco di storia e di tradizioni, dove la bellezza del paesaggio si fonde con la cultura locale, rendendo ogni passeggiata non solo un’esperienza naturalistica, ma anche culturale.

Visita ai Musei e ai borghi storici e ai castelli della valle

[torna all’indice dei contenuti]

La Val di Sole offre numerose attrazioni per gli appassionati di storia e cultura. Tra i musei più interessanti c’è il Museo della Guerra Bianca di Vermiglio, che ripercorre gli eventi della Prima Guerra Mondiale in alta quota. A Rabbi si possono visitare le antiche segherie dei Braghje e dei Bègoi, mentre il Museo delle Streghe di Peio offre una suggestiva immersione nella magia e nelle credenze popolari. Anche il Museo della Grande Guerra di Peio è dedicato alla storia bellica, con una vasta collezione di oggetti e documenti. Gli appassionati di apicoltura non possono perdere il Mulino Museo dell’Ape a Commezzadura, con una sezione dedicata alla produzione di miele.

Tra i borghi storici, da non perdere sono Ossana con il Castel San Michele e il centro storico caratteristico, Malè con la Fucina Marinelli e il Museo Etnografico della Civiltà Solandra, e Caldes con il Castello e il centro storico pittoresco. Anche Vermiglio e Peio Paese meritano una visita, con le loro case in pietra e le chiesette antiche.

La Val di Sole in estate è un luogo perfetto per chi cerca attività all’aria aperta, natura incontaminata e relax. L’ampia scelta tra attività outdoor e visite culturali dei musei e degli antichi borghi, sommata all’ottima cucina trentina, rendono la Val di Sole una meta imperdibile per tutti coloro che amano la natura, lo sport e la cultura.

Ricorda di seguire zenhikers.it sui canali social e di condividere i contenuti più utili o interessanti con i tuoi amici e la tua community.

 

Buona gita Zen Hiker!

Foto in evidenza di fpaolo71 CC BY 3.0

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *