Dominio Azzurro: Le squadre di snowboard e sci alpino che puntano alla vittoria 2024/2025

Notizie e informazioni

Il 21 maggio 2024, il Presidente della Federazione Italiana Sport Invernali (FISI), Flavio Roda, ha ufficializzato la composizione delle squadre nazionali di sci alpino e snowboard per la stagione 2024/2025. La nuova stagione si prospetta ricca di sfide e opportunità, con un mix di veterani esperti e giovani promesse pronti a competere ai massimi livelli internazionali. Analizziamo in dettaglio le due discipline, soffermandoci su atleti e tecnici che rappresenteranno l’Italia nelle competizioni mondiali.

Aless P. 27/05/2024

 

Snowboard: un team di eccellenze e giovani talenti

La nazionale di snowboard per la stagione 2024/2025 comprende 40 atleti suddivisi tra le discipline del parallelo e dello snowboard cross. Il direttore tecnico Cesare Pisoni, confermato alla guida, ha selezionato 21 atleti per il parallelo e 19 per lo snowboard cross.

Parallelo e la corazzata italiana

La squadra A di parallelo continua a essere una vera corazzata, con l’inossidabile Roland Fischnaller, che a 43 anni rimane una colonna portante del team. Insieme a lui, atleti come Daniele Bagozza, reduce dalla migliore stagione della sua carriera, e altri campioni del calibro di Maurizio Bormolini, Aaron March, Mirko Felicetti, Edwin Coratti, Marc Hofer, Fabian Lantschner e Gabriel Messner. Il team femminile, in continua crescita, vede protagoniste Lucia Dalmasso, Jasmin Coratti, Elisa Caffont ed Elisa Fava.

La squadra B, dedicata ai giovani talenti, comprende Manuel Haller, Tommy Rabanser, Elias Zimmerhofer e Mike Santuari per gli uomini, mentre tra le donne spiccano Giorgia Carnevali, Sofia Valle, Sophia Rabanser e Fabiana Fachin.

Snowboard Cross: Il ritorno di Moioli e le promesse del futuro

La squadra A di snowboard cross sarà guidata dalla campionessa olimpica Michela Moioli, tornata in gran forma dopo un anno di problemi alla schiena. Con lei, la giovane medagliata mondiale juniores Lisa Francesia Boirai e un gruppo di talenti maschili composto da Omar Visintin, Lorenzo Sommariva, Niccolò Colturi, Tommaso Leoni e Matteo Menconi. La squadra B, altrettanto competitiva, include atleti come Sofia Belingheri, Marika Savoldelli, Federico Casi, Luca Abbati, Octavian Buda, Filippo Ferrari, Giovanni Di Mola, Tommaso Costa, Federico Podda e Matteo Rezzoli.

Il gruppo degli allenatori, sotto la direzione di Luca Pozzolini, comprende Stefano Pozzolini, Riccardo Bagliani e Claudio Fabbri per lo snowboard cross, mentre per il parallelo troviamo Rudi Galli, Fabio Breda e Maurizio Rudatis.

 

Potrebbe interessarti anche: La nazionale italiana di sci di fondo avvia la preparazione a Bormio per Milano-Cortina 2026

 

Sci Alpino: un set di atleti e tecnici di alta classe

Anche le squadre nazionali di sci alpino presentano una formazione di altissimo livello, con atleti provenienti dal Comitato Alpi Occidentali (FISI-AOC) e tecnici di grande esperienza.

Vertici Tecnici e Squadra Femminile

Gianluca Rulfi, confermato direttore tecnico e allenatore responsabile della squadra femminile di Coppa del Mondo, guiderà atlete di punta come Marta Bassino, Federica Brignone, Sofia Goggia ed Elena Curtoni. Queste campionesse, affiancate da tecnici come Paolo Stefanini e Pietro Taricco, rappresentano il cuore pulsante della squadra Elite femminile.

Il gruppo Discipline Tecniche-Slalom comprende la finanziera valsesiana Emilia Mondinelli, mentre Pietro Taricco dell’Equipe Limone funge da preparatore atletico e allenatore.

Coppa europa e gruppi giovanili

In Coppa Europa, Paolo Deflorian dirige un gruppo di atleti promettenti tra cui la carabiniera bardonecchiese Sara Allemand e la sestrierina Matilde Lorenzi del Centro Sportivo Esercito. Nel Gruppo C della Nazionale femminile troviamo la valsesiana Maria Sole Antonini dello Sci Club Sansicario Cesana, la torinese Margherita Cecere dello Sci Club Lancia e la finanziera sestrierina Ludovica Vittoria Druetto.

Paolo Colombo dello Sci Club Bielmonte Oasi Zegna seguirà l’attività della categoria Children, sia in campo femminile che maschile, mentre Clelia Bagnasacco dell’Equipe Limone farà parte dello staff degli allenatori della squadra C femminile. Nel gruppo delle Osservate sono state inserite la torinese Alessandra Banchi dello Sci Club Sansicario Cesana nel gruppo 1 per le discipline tecniche, la lanzese Elisa Graziano dello Sci Club Lancia tra le polivalenti e la grugliaschese Eleonora Zanetti dell’Equipe Beaulard nel gruppo 2 per le discipline veloci.

Squadra maschile: Talenti piemontesi e tecnici d’eccellenza

Nel settore maschile, guidato dal riconfermato Massimo “Max” Carca dello Sci Club Artesina, spiccano nomi importanti come il poliziotto valsusino Mattia Casse e il canellese Guglielmo Bosca del Centro Sportivo Esercito. Tra gli allenatori figura Adam Peraudo dello Sci Club Claviere, mentre tra i tecnici della squadra di Coppa del Mondo prove Tecniche-Slalom ci sono Simone Del Dio dello Sci Club Bardonecchia e il preparatore atletico Fabio Bianco Dolino dello Sci Club Sestriere.

Nel gruppo dei gigantisti è riconfermato il carabiniere bardonecchiese Giovanni Borsotti, mentre il fossanese ed ex atleta AOC Luca Riorda è inserito nello staff tecnico in qualità di fisioterapista. Nella squadra di Coppa Europa per le prove tecniche, il cui direttore tecnico è Paolo Deflorian, sono inseriti il cuneese Corrado Barbera del Centro Sportivo Esercito e il carabiniere limonese Edoardo Saracco, seguiti dall’allenatore e preparatore atletico cuneese Marco Gullino dell’Artesina Ski Team e dallo skiman e allenatore Samuele Cadei dello Ski Team Cesana.

 

Leggi anche: Lago Nero Cesana Torinese Lago alpino in Alta Val di Susa

 

Nel gruppo delle prove veloci rientrano i finanzieri sestrierini Gregorio Bernardi e Matteo Franzoso, il finanziere cesanese Leonardo Rigamonti e il poliziotto genovese Marco Abbruzzese. Dello staff tecnico fanno parte l’allenatore e skiman Stefano Canavese dello Sci Club Sportinia, il preparatore atletico e osteopata Matteo Ferrara dello Sci Club Pragelato e lo skiman Luca Alasonatti dello Sci Club Sestriere. Del gruppo C maschile fanno parte il poliziotto cuneese Fabio Allasina e il bardonecchiese Nicolò Nosenzo dell’Equipe Beaulard.

Nel gruppo 2 degli Osservati troviamo il torinese Pietro Casartelli dello Sci Club Sestriere, l’ulcense Tomas Deambrogio dello Sci Club Sauze d’Oulx e il milanese Edoardo Simonelli dell’asd Les Arnauds.

Conclusioni

La composizione delle squadre nazionali di snowboard e sci alpino per la stagione 2024/2025 evidenzia l’impegno della FISI nel promuovere un mix equilibrato di atleti veterani e giovani promesse. Con una struttura tecnica solida e un’organizzazione ben delineata, l’Italia si prepara a una stagione di grandi competizioni, puntando a confermare e superare i successi degli anni precedenti. La sinergia tra esperienza e innovazione sarà la chiave per mantenere l’Italia ai vertici dello sport invernale mondiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *