Scialpinismo: Dal lago Antorno al rifugio Auronzo
Escursioni invernali

Scialpinismo: Dal lago Antorno al rifugio Auronzo

Là dove le Dolomiti vegliano silenziose, adagiato come un gioiello tra le vette, sorge il Lago Antorno, uno specchio d’acqua cristallina che a 1866 metri d’altitudine regala agli appassionati dello scialpinismo un incanto senza fine. Incastonato tra vette che svettano verso il cielo, lo specchio d’acqua del lago custodisce gelosamente il riflesso di una bellezza selvaggia e incontaminata. Scenari montani di rara magnificenza si dispiegano davanti agli occhi, offrendo un preludio all’incanto che attende gli amanti della montagna, pronti a immergersi in un’avventura indimenticabile in rotta verso il Rifugio Auronzo.

Attraverso la Natura: Con lo scialpinismo verso il Rifugio Auronzo

Dalle placide acque del Lago Antorno, incastonato nel cuore delle Dolomiti, si dipana il sentiero scialpinistico destinato a coloro che cercano un’intima connessione con la natura. Questa avventura inizia tra i riflessi smeraldini del lago, attraversando un mosaico di paesaggi invernali che si svelano nella loro maestosa bellezza: boschi imbiancati si alternano a vette imponenti e pendii immacolati, offrendo un palcoscenico unico per lo scialpinismo.

Superando la tranquillità della Malga Rin Bianco, si entra in un regno di silenzio, dove la pace della natura invita all’esplorazione meditativa. Il percorso culmina al Rifugio Auronzo, posto a 2333 metri d’altitudine, una finestra panoramica sulle Tre Cime di Lavaredo e le Dolomiti di Sesto, offrendo scenari indimenticabili all’alba e al tramonto.

Ogni passaggio di questo itinerario scialpinistico promette un’esperienza sensoriale completa: dalla serenità del lago alla maestà delle cime, fino al profumo puro della natura. Questo viaggio non solo incanta la vista ma anche l’animo, offrendo un’avventura indimenticabile che rimane impressa nella memoria di chiunque ami profondamente la montagna e la pratica dello scialpinismo. Qui, l’avventuriero trova non solo una sfida fisica ma un’opportunità di connessione profonda con l’ambiente montano, celebrando la bellezza e l’immensità del paesaggio dolomitico.

Difficoltà/Grado: Media (MS – Medi scialpinisti)

Tempistica: Circa 2 ore

Lunghezza:  Circa 6 Km

Tipo di percorso: Andata

Scarica traccia gpx


Percorsi e traccie alternative

  1. Auronzo (Rifugio) dal versante di Misurina (Gulliver)
  2. Auronzo (Rifugio) dal Lago d’Antorno e il Monte Cianpedele (Gulliver)

Guide utili

Rifugi e Bivacchi: I Tuoi Punti di Appoggio sul Sentiero
Rifugi e Bivacchi
  1. Malga Rin Bianco
  2. Rifugio Auronzo
Ripari naturali
  1. N.P. (Non Pervenuto)
Coordinate
  • N.P. (Non Pervenuto)

Acqua Lungo il Cammino: Fontanelle e Sorgenti per il Tuo Trekking (Escluse le Aree Rifugio)
Fontanella o Sorgente
  1. N.P. (Non Pervenuto)
Coordinate
  • N.P. (Non Pervenuto)

Numeri e link utili

In conclusione, il percorso di scialpinismo dal lago Antorno al rifugio Auronzo offre un’avventura indimenticabile attraverso il cuore pulsante delle Dolomiti. Questa esperienza unisce la passione per lo scialpinismo con l’amore per la natura incontaminata, proponendo un viaggio che tocca l’anima dello sportivo e del naturalista. Il tragitto, ricco di paesaggi mozzafiato e momenti di serena contemplazione, sottolinea la magnificenza dell’ambiente alpino e l’importanza di preservarlo.

©Foto in evidenza di Antonio De LorenzoCC BY-SA 3.0 DEED

©Mappa percorso pubblicata su Wikiloc da MDB93

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *