Vacanza in montagna a Pasqua e pasquetta
Viaggi brevi e gite fuori porta

Vacanza in montagna a Pasqua e pasquetta

Nonostante il tempo incerto che spesso caratterizza questo periodo, prendersi qualche giorno di vacanza durante le festività pasquali può essere un’ottima occasione per staccare dalla routine e rigenerarsi. Ma dove andare per trascorrere le vacanze di Pasqua e la pasquetta? Un luogo tranquillo in montagna con amici o familiari è sempre una scelta ideale. Ecco alcune soluzioni popolari per trascorrere le festività e altre più appartate e meno frequentate dal turismo di massa.

 

Perché scegliere la montagna per Pasqua?

[torna all’indice dei contenuti]

Con l’arrivo della primavera e i primi raggi di sole, complice anche la chiusura delle scuole, la possibilità di organizzare una gita fuori porta o una vacanza più lunga diventa allettante, specialmente con la festività del 25 Aprile alle porte. La voglia di evadere dalla solita routine e di prendersi del tempo per se, in queste giornate primaverili, è forte e subito scatta l’aspirazione di partire per una nuova destinazione. E la montagna è la meta perfetta per le vacanze di Pasqua e Pasquetta.

Perché scegliere la montagna? Innanzitutto, permette di evitare il caos cittadino o lo stress delle spiagge e degli ombrelloni, essendo in linea di massima molto più tranquilla rispetto alla maggior parte delle località balneari, spesso molto affollate.

La montagna offre molte attività all’aria aperta, come escursioni a piedi, in mountain bike e passeggiate a cavallo lungo i sentieri montani. È possibile provare anche l’adrenalina delle discese in mountain bike (downhill) o semplicemente approfittare delle vacanze per le ultime sciate stagionali in alcune località aperte fino alla fine del mese di aprile. Inoltre, respirare aria fresca e pura e godere dei panorami naturali sono vantaggi inestimabili per la salute mentale e fisica, e la montagna offre tutto questo a portata di mano.

Gli amanti della montagna, in genere, desiderano anche la possibilità di organizzare grigliate all’aperto in un’area attrezzata con amici e familiari o un pranzo al sacco in un prato panoramico. In cerca di un luogo tranquillo e meditativo che permetta loro di ricaricare le batterie e liberarsi dello stress della vita quotidiana.

Insomma, la montagna è una scelta ideale per le vacanze di Pasqua e Pasquetta perché offre la possibilità di divertirsi all’aria aperta, un luogo dove andare a rilassarsi e rigenerarsi in un ambiente naturale e tranquillo.

 

Potrebbe interessarti ancheDove andare per il ponte del 25 Aprile in Italia

 

Dove andare a Pasqua e Pasquetta in montagna?

[torna all’indice dei contenuti]

Per gli amanti della montagna, la settimana di Pasqua offre l’occasione ideale per godere delle ultime nevicate ad alta quota e per organizzare piacevoli attività all’aria aperta. Le temperature più miti e le giornate più lunghe invitano a trascorrere il tempo all’aperto, dedicandosi a escursioni, trekking o ad apprezzare le ultimie sciate sulle piste. oltre ciò, è possibile organizzare grigliate o pranzi al sacco in aree attrezzate o in spazi aperti dove non ci siano divieti.

Ecco alcune delle mete più gettonate e meno frequentate per trascorrere le festività pasquali in montagna.

Quali sono le destinazioni in montagna più frequentate a Pasqua?

Queste sono solo una parte delle destinazioni più gettonate e sono quelle che suggeriamo per le ferie in alta quota:

  • Madonna di Campiglio
  • Via Lattea Sestriere
  • Valtellina
  • Cervinia
  • Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Dove andare a Pasqua e pasquetta in montagna con poche persone?

4 mete per rilassarsi e sfuggire al turismo di massa:

  • Supramonte, Sardegna
  • Alpe Cimbra, Trentino
  • Monte Sirino, Valle del Noce
  • Tarvisio in Val Canale, Friuli Venezia Giulia

Approfondiamo insieme cosa offrono e scopriamo dove poter trovare la giusta combinazione di divertimento e tranquillità.

I luoghi di montagna più gettonati per le vacanze di Pasqua e pasquetta

[torna all’indice dei contenuti]

Per quanto riguarda la montagna, durante le festività pasquali alcune mete turistiche sono particolarmente affollate, anche se non si differenziano molto da quelle più frequentate durante il resto dell’anno. In questo parte, ci concentreremo su alcune delle mete più gettonate, per scoprire cosa offrono e cosa le rende così attraenti per i turisti e perché sono ideali per passare le vacanze di Pasqua e pasquetta.

1: Madonna di Campiglio – Trentino-Alto Adige

Madonna di Campiglio è un’autentica gemma delle Alpi italiane. Situata nel Trentino, questa località turistica di prim’ordine è ampiamente conosciuta per la sua bellezza naturale e per le numerose attività all’aria aperta che propone. In inverno, grazie ai suoi 150 km di piste da sci, è una meta ideale per gli amanti degli sport invernali, mentre in estate, offre una vasta scelta di itinerari per escursioni e percorsi in mountain bike.

Una settimana di Pasqua trascorsa a Madonna di Campiglio significa divertimento, sport, relax e immersioni nella natura montana.

lago di Nambino - Pinzolo Pasqua e pasquetta in Valtellina
Campiglio – Foto di Nirolfix – Pixabay

 

Trova stutture per soggiornare: Prenota a Madonna di Campiglio


2: Via Lattea – Sestriere, Piemonte

Altro luogo ideale per trascorrere le vacanze di Pasqua è il comprensorio sciistico della Via Lattea, dove in inverno si possono trovare oltre 200 piste per un’estensione di oltre 400 km. Il territorio è diviso tra la località francese di Montgenèvre e cinque comuni dell’Alta Val di Susa: SestriereSauze d’OulxSansicarioCesanaClaviere.

Anche se nel periodo primaverile le piste del versante italiano sono chiuse, il Montgenèvre offre ancora la possibilità di fare l’ultima sciata stagionale grazie ai suoi 16 impianti e alle sue 28 piste.

Ma anche in primavera, il lato italiano della Via Lattea offre numerose attrazioni per trascorrere una piacevole vacanza di Pasqua. Sono presenti numerosi sentieri per il trekking, percorsi per la mountain bike e molte altre attività per rilassarsi e divertirsi nella natura.

paesaggio di Sestriere durante le vacanze di Pasqua
Sestriere – Foto di Ddzphoto – Pixabay

 

Trova stutture per soggiornare: Prenota il soggiorno a Sestriere

Potrebbe esserti utile anche: Dove fermarsi a dormire in Val di Susa


3: Valtellina, Lombardia

La Valtellina è un luogo incantevole e ospitale, situato nel cuore delle Alpi lombarde, che ti attende per le tue prossime vacanze di Pasqua e pasquetta. Con le sue maestose montagne, i panorami mozzafiato e le attività outdoor per tutti i gusti, sarà la destinazione ideale per chi cerca avventura, relax e divertimento.

Sci alpino, sci nordico, gite in bicicletta, sport fluviali e passeggiate nella natura saranno solo alcune delle attività che potrai praticare in questo bellissimo territorio. In particolare, se sei un appassionato di cicloturismo o di mountain bike, non potrai non apprezzare i tour in bicicletta in montagna che ti aspettano nella Valtellina.

Pasquetta in Valtellina (bellissimo prato fiorito e panorama)
Valtellina – Foto di Silvano – Pixabay

 

Trova stutture per soggiornare:  Sondrio – Tirano – Bormio – Livigno – Teglio – Morbegno – Grosio – Sondalo


4: Breuil-Cervinia, Val d’Aosta

Breuil-Cervinia, comunemente chiamato solo Cervinia, è un comprensorio sciistico tra i più famosi d’Europa, situato in Valle d’Aosta. Questa località è considerata il regno degli sport in alta quota, dove gli appassionati possono praticare svariate discipline invernali tutto l’anno. Gli impianti di risalita, che partono dal centro del paese, portano gli sciatori ad affrontare piste che si estendono per 160 km, con difficoltà varie, adatte a ogni livello di esperienza.

Ma non solo sci: a Cervinia puoi anche praticare attività come il trekking, il parapendio e circa 90 km di percorsi per mountain bike (enduro e downhill), tra cui il celebre sentiero Gravity Park. La vista sulle cime delle Alpi circostanti è impareggiabile e offre una panoramica spettacolare sulle vette più alte, come il Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso.

Insomma, Cervinia è una meta ideale dove andare per le vacanze di Pasqua e di pasquetta, in cui divertirsi sulla neve e godere della natura incontaminata delle Alpi.

 

lago blu (lago bleu) Cervinia - vacanze di Pasqua e pasquetta
Lago blu (lago bleu) Cervinia – Foto di Lars Schlageter – Pixabay

 

Trova stutture per soggiornare: Prenota il soggiorno a Cervinia


5: Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Abruzzo

L’Abruzzo è un ottimo luogo per trascorrere la settimana pasquale. È possibile esplorare i parchi e le riserve naturali, percorrere le piste da sci, camminare sui percorsi trekking, affrontare le vie ferrate o le ciaspolate, il tutto in compagnia dei propri amici o della propria famiglia. In particolare, il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, una delle aree protette più estese e preziose d’Europa, offre molte opportunità per gli appassionati di outdoor. (Visitare il Parco)

A Campo Imperatore, una vasta pianura sulle montagne del Gran Sasso, si possono trovare piste da sci e sentieri per il trekking, oltre a una vista mozzafiato sul paesaggio circostante. Il borgo di Santo Stefano di Sessanio, situato nelle vicinanze, è un’antica cittadina medievale ben conservata che offre un’esperienza unica per coloro che desiderano immergersi nella storia locale.

Inoltre, il territorio abruzzese è ricco di foreste, cascate, altopiani e praterie, con bellissimi borghi antichi, castelli, siti archeologici e chiesette rupestri. Questo rende l’Abruzzo un luogo magico in cui trascorrere la Pasqua e la Pasquetta, immergendosi in una natura eccezionale e scoprendo la storia e la cultura locale.

 

Dove andare durante le vacanze di Pasqua e pasquetta? lago Campotosto parco naturale del Gransasso
Lago Campotosto – Foto di Marcom66 – Pixabay

Trova stutture per soggiornare: AssergiIsola del Gran Sasso d’ItaliaMontorio al VomanoTeramoL’Aquila 


Pasqua e pasquetta le zone di montagna meno frequentate

[torna all’indice dei contenuti]

Se cerchi una meta primaverile in montagna meno affollata ma ricca di attività, abbiamo selezionato per te alcuni dei luoghi più suggestivi in Italia dove trascorrere le vacanze di Pasqua e la Pasquetta. Non si tratta di mete sconosciute, alcune sono famose, ma ti offriranno un’esperienza turistica più tranquilla e autentica rispetto ad altre zone più affollate.

1: Supramonte, Sardegna

La Sardegna è conosciuta per le sue meravigliose spiagge e il mare cristallino, ma l’isola ha anche molto da offrire agli amanti della montagna. Il Supramonte è un’area incredibile situata tra i comuni di Oliena, Urzulei, Baunei, Orgosolo e Dorgali, che si estende su 35 mila ettari di territorio. Qui, tra canyon, grotte, foreste e siti nuragici e pre-nuragici, si può trascorrere una vacanza all’insegna del trekking e delle escursioni.

Il Supramonte è la destinazione ideale dove andare per trascorrere la Pasqua e la Pasquetta in montagna, lontano dal caos della città e immersi nella natura incontaminata della Sardegna. In questa zona, è possibile visitare le antiche sorgenti di Su Gologone o uno dei principali siti pre-nuragici della Sardegna. Per gli amanti del trekking a solo 1 ora di auto si possono trovare due importanti percorsi: il famoso percorso Selvaggio Blu, che attraversa la costa orientale della Sardegna e a Ulussai e l’itinerario che porta alla grotta Su Marmuri.

Supramonte Sardegna durante le vacanze pasquali
Supramonte Sardegna

 

Trova stutture per soggiornare:  Oliena – Orgosolo – Urzulei – BauneiDorgali


2: Alpe Cimbra, Trentino

L’Alpe Cimbra è il luogo ideale per trascorrere una vacanza rilassante in qualsiasi momento dell’anno. Immerso in uno spettacolare contesto naturale, potrai goderti una Pasqua e una Pasquetta entusiasmanti, partecipando ad attività adatte a tutta la famiglia, come sci e snowboard, escursioni, mountain bike, equitazione e golf.

Folgaria, Lavarone, Luserna e Vigolana sono i paesi con gli altopiani che compongono l’Alpe Cimbra, offrendo un’alternativa perfetta ai più noti nomi delle Dolomiti. Questo territorio offre una bellezza emozionante grazie alla sua natura genuina e ai suoi orizzonti infiniti.

Folgaria Alpe Cimbra
Folgaria Alpe Cimbra – Foto di Matteo Ianeselli – CC BY-SA 4.0

 

Trova stutture per soggiornare: Prenota il soggiorno a Folgaria


3: Monte Sirino – Valle del Noce, Basilicata

Una delle destinazioni che grazie alle loro competenze turistiche e alle bellezze del territorio è stata particolarmente rivalutata negli ultimi anni è indubbiamente la Basilicata. Un posto incantevole che forse è conosciuto da pochi è la Valle del Noce e il Monte Sirino. Ma se ti nomino il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano forse ti è più familiare.

Situato nell’area compresa tra Lagonegro e Lauria, il Monte Sirino con i suoi impianti sciistici permette di praticare sci alpino, sci di fondo ed escursioni con le racchette da neve (ciaspole) nel periodo invernale, ma meno possibile durante i giorni di Pasqua e pasquetta.

Se, però, il tuo obiettivo non è sciare, il Monte Sirino offre molte altre attività in primavera e in estate. Puoi fare tranquille passeggiate in montagna tra boschi e grandi spazi verdi, oppure praticare escursioni a cavallo, trekking, climbing e mtb. Inoltre, ci sono anche dei bellissimi laghi da visitare, come il Lago Sirino, il Lago Zapano e il Lago Remmo.

lago di Sirino Basilicata
Lago di Sirino Basilicata – Foto di Alessia Corsi (CC BY-SA 4.0)

 

Trova stutture per soggiornare: Lagonegro – Lauria – Rivello – Nemoli – Trecchina


4. Tarvisio – Val Canale, Friuli Venezia Giulia

Situata tra l’Italia, l’Austria e la Slovenia, la città di Tarvisio nella Val Canale è un luogo ideale per chi ama le attività all’aria aperta durante le vacanze di Pasqua e Pasquetta. Qui troverai una vasta scelta di proposte per trascorrere momenti indimenticabili.

Grazie alla sua posizione strategica, con lo stesso ski pass puoi sciare anche nella vicina Slovenia. Anche se nel periodo pasquale le piste sciistiche potrebbero non essere aperte, puoi recarti a Sella Nevea, a soli 30 minuti di auto, dove la probabilità di trovare piste aperte è maggiore.

Ma se non è possibile sciare, la primavera regala numerose attività all’aria aperta in mezzo alla natura, come ad esempio la suggestiva foresta di Tarviso, che offre sentieri per il trekking, l’escursionismo in mountain bike e molte altre attività. In più, vengono organizzate numerose manifestazioni sportive, artistiche e culturali, in collaborazione con le vicine Carinzia e Slovenia.

Tarvisio Monte Lussari
Monte Lussari Tarviso – Foto di Erwin K – Pixabay

 

Trova stutture per soggiornare: Prenota il soggiorno a Tarvisio


Conclusione:

Dove andare a Pasqua e a pasquetta? Il nostro BelPaese è ricco di posti magici dove trascorrere delle splendide vacanze durante la settimana di Pasqua. Che tu preferisca il mare, la montagna o la campagna, c’è sempre una meta perfetta per te. In questo articolo ti ho presentato solo alcune delle mete montane presenti in alcune regioni, ma in realtà ogni regione ha la sua montagna da esplorare, il suo sentiero da percorrere o il suo luogo perfetto per il relax.

Per aiutarti nella ricerca dell’esperienza perfetta per te, ti consiglio di consultare i tour organizzati di seguito con le guide dei vari territori. Potrai inserire il luogo di tuo interesse e trovare l’attività e la guida più adatta alle tue esigenze. Scopri le bellezze della nostra Italia e goditi la Pasqua all’insegna dell’avventura e del relax.

  1. Scopri e prenota tour e attività
  2. Scopri la montagna a modo tuo

 

 

Ricordati di seguire zenhikers.it anche sui canali social e condividere i contenuti più utili con la tua community

Buona Pasqua Zen Hiker!

Foto in evidenza di: Susanne Jutzeler, Schweiz – Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *