Montagna e le nuove regole invernali | Dal 1 Gennaio 2022 - Zen Hikers
Notizie e informazioni

Montagna e le nuove regole invernali | Dal 1 Gennaio 2022

Con l’approvazione del Decreto Legislativo n°40 del 28 Febbraio 2021 cambiano le regole per chi pratica sport invernali in montagna. Dal 1 Gennaio 2022 nuove regole e sanzioni più dure per chi non rispetta le norme.

Aless 16/01/2022

Con l’entrata in vigore del nuovo decreto sono state confermate alcune norme già esistenti (legge  363 del 2003) sulla sicurezza nelle discipline sportive invernali e sono state aggiunte nuove regole con un aggiornamento sulle sanzioni. Introducendo alcune importanti cambiamenti per chi pratica attività outdoor in territori innevati. Le nuove regole valgono per chi pratica sport invernali e attività outdoor su neve, sia in pista che fuori pista.

 

Nuove regole sulle piste da sci

Per ciò che concerne le regole invernali sulle piste da sci vediamo cosa è cambiato, quali norme hanno aggiornato e quali nuove aggiunte.

  • Già in precedenza con le vecchie regole il casco era obbligatorio per tutti gli sciatori fino ai 14 anni. Con le nuove norme viene esteso fino ai 18 anni.
  •  Da adesso sarà obbligatorio essere in possesso di una assicurazione per responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi. (Si porta fare insieme allo skipass o in un assicurazione o tramite il Cai se si è associati)
  • Si possono praticare piste aventi il grado di difficoltà rapportato alle capacità e alle prestazioni fisiche dello sciatore
  • È vietato percorrere le piste a piedi o con le ciaspole e la risalita anche con li sci
  • Negli incroci se prima si dava la precedenza a destra, da adesso bisogna variare la propria traiettoria e diminuire la velocità per scongiurare il contatto con l’eventuale sciatore che si sta per incrociare
  • Un altra nuova regola introdotta è il divieto di sciare in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Si potrà essere sottoposti a test come l’etilometro

Le sanzioni amministrative pecuniarie, in caso d’inosservanza delle norme, sono state aggiornate con nuovi valori. Aumentando le minime (portandole a 50/100€), e diminuendo quelle massime (portandole a 150€).

Se invece si pratica sci su piste in stato di ebrezza, sotto l’uso di stupefacenti o si decide di sciare su piste nere senza averne le capacità, le sanzioni vanno da un minimo di 250€ a un massimo di 1000€.

Nuove regole invernali per chi pratica escursioni in montagna (anche ciaspole), fuori pista e scialpinismo

Parlando invece di discipline sportive, che vengono svolte in montagna al di fuori delle piste, tra le nuove regole invernali attive da Gennaio 2022 la principale è la seguente:

  • La norma prevede che sarà obbligatorio avere l’ARTVA, la pala e la sonda per chiunque pratichi un attività sportiva al di fuori delle piste da sci in ambienti dove può esistere il pericolo di valanghe.

In questo caso la norma è cambiata rispetto alla precedente, portando il livello della scala di rischio valanghe, dove diventa obbligatorio essere in possesso di questa attrezzatura, dal grado 3 al grado 2. La sanzione va da un minimo di 250€ a un massimo di 1000€

Conclusione

A prescindere dall’opinione che ognuno può avere, il fatto che ci siano delle regole che tutelino ognuno di noi dai rischi che si possono creare durante le attività sportive in montagna (estive o invernali) e che queste vengano aggiornate e in alcuni casi rese obbligatorie è qualcosa di cui essere compiaciuti.

Credo che alcune regole come il casco andrebbero ampliate a tutti. E se anche alcuni strumenti come l’ARTVA possono avere dei costi da sostenere non particolarmente economici, io mi pongo sempre questa domanda: Quanto vale la mia vita? Perché qui stiamo parlando di questo.

Se sei interessato a leggere tutto il regolamento ti lascio il link dove leggere o scaricare il Decreto legislativo

 

Tu cosa pensi del  nuovo regolamento? Cosa miglioreresti o cambieresti?

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *