Al Rifugio Auronzo da Misurina: Un Viaggio tra Neve e Meraviglie
Escursioni invernali

Al Rifugio Auronzo da Misurina: Un Viaggio tra Neve e Meraviglie

L’escursione invernale da Misurina al Rifugio Auronzo si configura come un’esperienza unica nel suo genere per appassionati di scialpinismo e ciaspolata. Tra le vette imbiancate delle Dolomiti, questo percorso offre non solo una sfida fisica, ma anche un incontro ravvicinato con la natura in una delle sue manifestazioni più spettacolari.

Attraversare i sentieri innevati che collegano Misurina al Rifugio Auronzo è un’avventura che inizia nel cuore di uno scenario invernale di rara bellezza. Il silenzio del paesaggio, rotto solo dal fruscio degli sci o dal ritmico battito delle ciaspole sulla neve fresca, accompagna l’escursionista in un mondo quasi fatato.

L’itinerario da Misurina al Rifugio Auronzo: Una Tela Dipinta di Bianco

Il viaggio inizia a Misurina, un gioiello delle Dolomiti, dove le acque dell’omonimo lago riflettono le maestose cime circostanti. Da qui, l’itinerario si snoda lungo pendii dolcemente inclinati, attraversando foreste di conifere che sembrano custodire antichi segreti. Il contrasto tra il bianco della neve e il verde scuro degli alberi è uno spettacolo che da solo vale l’intera escursione.

Man mano che si sale, il paesaggio si fa più imponente. Le tracce di civiltà si fanno più sparse, lasciando spazio a un ambiente incontaminato dove la natura regna sovrana. L’arrivo al Rifugio Auronzo, posto a 2.333 metri di altitudine, offre una vista senza eguali sulle Tre Cime di Lavaredo, simbolo indiscusso delle Dolomiti.

L’Esperienza: Tra Sfida e Contemplazione

Affrontare questo percorso in inverno significa immergersi in una dimensione dove il tempo sembra rallentare. L’attività fisica, sia essa scialpinismo o ciaspolata, si fonde con momenti di contemplazione davanti agli spettacoli che solo le montagne innevate possono offrire. La fatica della salita viene ripagata non solo dalla bellezza del paesaggio ma anche dalla soddisfazione personale di aver raggiunto un obiettivo in un contesto tanto accattivante.

Ciaspolata al Rifugio Auronzo da Misurina

La ciaspolata verso il Rifugio Auronzo si apre con una scena tranquilla e invitante: il punto di partenza è il parcheggio del camping alla Baita, subito dopo il suggestivo Lago di Misurina. Questa avventura invernale, tracciando un percorso attraverso la neve, promette un’esperienza accessibile e gratificante per tutti, grazie all’ausilio delle racchette da neve. Queste ultime, rendendo il cammino semplice e piacevole, invitano a scoprire il silenzioso incanto dei paesaggi innevati.

Mentre si procede, il paesaggio si arricchisce di sfumature, conducendo i ciaspolatori verso la meta desiderata: il Rifugio Auronzo. Questo luogo si svela come un rifugio caldo e accogliente, un’oasi dove il freddo invernale cede il posto al calore dell’ospitalità montana. Qui, è possibile sedersi e godersi piatti tipici della tradizione locale, mentre lo sguardo si perde nell’imponenza delle vette che circondano il rifugio.

Il viaggio di ritorno percorre la stessa traccia, offrendo l’opportunità di ammirare nuovamente la bellezza del paesaggio invernale sotto una luce diversa, consolidando i ricordi di un’escursione indimenticabile.

Difficoltà/Grado: Media (MR – Bravi racchettatori)

Tempistica: Circa 3/4 ore (circa 5 ore totali)

Lunghezza:  Circa 12 Km

Tipo di percorso: Andata e ritorno

Scarica traccia gpx


Scialpinismo: da Misurina al Rifugio Auronzo

L’avventura dello scialpinismo prende vita presso il Lago d’Antorno, poco sopra a quello di Misurina, punto di partenza e arrivo di un percorso che promette emozioni e bellissimi panorami. La salita verso la Malga Rin Bianco disegna un itinerario romanzesco che costeggia la strada principale verso il rifugio, offrendo agli sciatori una varietà di terreni su cui mettere alla prova la propria abilità e passione per la montagna.

Questo cammino non è solo una sfida fisica; è anche un viaggio attraverso scenari che rapiscono l’anima, dove ogni curva rivela una nuova vista spettacolare delle Dolomiti, immersa nel silenzio sovrano dell’alta montagna. Il ritorno, scegliendo un sentiero panoramico, arricchisce ulteriormente l’esperienza, regalando scorci unici e indimenticabili delle vette dolomitiche, come se ogni passo fosse accompagnato da un susseguirsi di cartoline viventi.

L’escursione si conclude dove ha avuto inizio, ma l’eco delle emozioni e delle immagini vissute lungo il percorso rimane a lungo nel cuore e nella memoria degli sciatori, sigillando l’esperienza con un ricordo indelebile di avventura e bellezza.

Difficoltà/Grado: Difficile (BR – Bravi racchettatori)

Tempistica: Circa 3 ore (circa 5 ore totali)

Lunghezza:  Circa 12 Km

Tipo di percorso: Anello

Scarica traccia gpx


Percorsi e traccie alternative

  1. Scialpinismo dal Lago d’Antorno al Rifugio Auronzo
  2. Auronzo – Misurina scialpinismo (Gulliver)
  3. Auronzo (Rifugio) dal Lago d’Antorno e il Monte Cianpedele ciaspole (Gulliver)

Guide utili

Rifugi e Bivacchi: I Tuoi Punti di Appoggio sul Sentiero
Rifugi e Bivacchi
  1. Malga Rin Bianco
  2. Rifugio Auronzo
Ripari naturali
  1. N.P. (Non Pervenuto)
Coordinate
  • N.P. (Non Pervenuto)

Acqua Lungo il Cammino: Fontanelle e Sorgenti per il Tuo Trekking (Escluse le Aree Rifugio)
Fontanella o Sorgente
  1. N.P. (Non Pervenuto)
Coordinate
  • N.P. (Non Pervenuto)

Numeri e link utili

L’escursione invernale, che si tratti di ciaspolata o di una traversata dedicata agli amanti dello scialpinismo da Misurina al Rifugio Auronzo, trascende il concetto di semplice tragitto tra due luoghi nelle Dolomiti. Questa esperienza, profondamente toccante, va oltre l’aspetto fisico per diventare una lezione di rispetto verso l’imponente bellezza della natura, lasciando nel cuore e nella mente dei suoi partecipanti un ricordo eterno. Rappresenta un’occasione unica per coloro che sono alla ricerca non solo di avventura, ma anche di momenti di pacifico silenzio tra le meraviglie immacolate della montagna.

Buona escursione sulla neve Zen Hiker!

©Foto in evidenza di Martino – Pixabay

©Mappa percorso pubblicata su Wikiloc da Agosflavio e Stefano Lovison

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *