La Malga Knutten a Riva di Tures, nella Valle dei Dossi - Zen Hikers
Attrazioni e Strutture Ricettive

La Malga Knutten a Riva di Tures, nella Valle dei Dossi

Situata nel suggestivo panorama del parco naturale Vedrette di Ries-Aurina, la Malga Knutten, conosciuta anche come Malga dei Dossi, sorge a 1.911 metri di altitudine, immersa in un’oasi naturale nei pressi di Riva di Tures, nella valle dei Dossi. Quest’ultima, una piccola e raccolta vallata laterale della Valle di Tures, si snoda per circa 5 km da Riva di Tures fino alla malga stessa.

Immergersi nelle meraviglie della natura diventa un’esperienza semplice e avvolgente; bastano infatti solo 60 minuti di passeggiata lungo la larga strada bianca che fiancheggia il torrente per ritrovarsi di fronte a questo particolare rifugio. La Malga Knutten rappresenta un vero e proprio angolo di paradiso montano, posizionata in luogo capace di offrire scorci panoramici incantevoli che rapiscono l’anima. Il tutto in un contesto idilliaco ideale per chi è alla ricerca di un rifugio tranquillo, lontano dalla frenesia della vita quotidiana.

Il calore dell’accoglienza in alta quota della Malga Knutten

Gestita con dedizione e passione dalla Famiglia Ebenkofler da oltre tre decenni, la Malga Knutten è rinomata per la sua cucina tipica e regionale, che rende omaggio alle tradizioni locali con un trionfo di sapori autentici.

La loro proposta culinaria, che spazia dal gustoso gulasch con canederli al Kaiserschmarren, dolce tipico del Trentino-Alto Adige, senza dimenticare il piatto del giorno fuori menù, è un vero e proprio invito a deliziarsi con le meraviglie della gastronomia locale. Le specialità della casa, come il “Knutti Kas” – un formaggio unico prodotto con latte crudo della Valle Aurina e racchiuso in una crosta naturale di erbe raccolte sul posto – e il grappino “Knuttengeist” sono prodotti distintivi che non puoi lasciarti sfuggire. Anche il burro di malga e la composta di mirtilli fatta in casa sono una garanzia di qualità e bontà.

Tra le mura dei secolari e caldi soggiorni alpini (stube) o avvolti dal calore del sole estivo sulla terrazza, ci si ritrova immersi in un’atmosfera di puro relax, cullati dalla possibilità di dar gusto al proprio palato.

La Malga dei Dossi (o Knutten) ha saputo adattarsi alle esigenze di tutti, offrendo diverse opzioni senza glutine e senza lattosio, tra cui il tris di canederli e la frittata dolce, senza dimenticare la disponibilità di pane senza glutine su richiesta. L’offerta gastronomica comprende anche deliziosi piatti come i canederli in brodo, il formaggio impanato e lo sciroppo di sambuco che sapranno conquistare anche i palati più esigenti.

 

Leggi anche: Escursione Malga Knutten da Riva di Tures: Sentiero per famiglie

 

L’ospitalità della famiglia Ebenkofler aggiunge un tocco personale all’esperienza nella valle dei Dossi e alla Malga Knutten, rendendola ancora più speciale e indimenticabile. Ogni giorno, inoltre, gli ospiti possono lasciarsi sorprendere da una nuova proposta culinaria, rendendo ogni visita unica e irripetibile. Con prezzi nella media rispetto agli altri rifugi di montagna e un’offerta culinaria che spazia dai prodotti a chilometro zero alle delizie tipiche locali, la Malga Knutten si distingue come una destinazione imperdibile per gli amanti della montagna e della buona cucina.

La Malga è aperta anche in inverno, accessibile a piedi, con la slitta, le racchette da neve o gli sci, offrendo così la possibilità di vivere esperienze uniche come le escursioni invernali di scialpinismo.

Non mancano momenti di festa e tradizione: la Reiner Almabtrieb, ad esempio, è un evento che celebra la fine dell’estate e il ritorno degli animali dagli alpeggi. Durante la festa, che si svolge a Riva di Tures, le mucche, magnificamente adornate con ricche decorazioni, sfilano per il paese, accompagnate da balli, carri allegorici e musicisti che scortano tutto con motivi e canti tradizionali.

Tra la natura rigogliosa e le vette maestose, ogni tuo passo tessera le fila di un racconto indimenticabile. Non perderti le novità, segui zenhikers.it sui canali social e condividi le tue esperienze e i tuoi racconti con noi.

Buon trekking, Zen Hiker!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *