Strada della Forra | Una delle strade più belle del mondo
Attrazioni e Strutture Ricettive

Strada della Forra | Una delle strade più belle del mondo

La Strada della Forra di Tremosine sul Garda, in provincia di Brescia tra Limone e Gargnano, anche conosciuta come Sp 38, è una delle strade più affascinanti del mondo; senza ombra di dubbio la più bella strada panoramica del Lago di Garda. Essa è stata definita dal famoso politico britannico, Winston Churchill, durante una sua visita, come “l’ottava meraviglia del mondo”

È una strada molto panoramica e suggestiva, famosa per la sua bellezza paesaggistica e per le sue curve strette e tortuose, che la rendono un’attrazione per appassionati di moto e automobili sportive. La Strada della Forra attraversa uno scenario naturale di rara bellezza, con viste spettacolari sul lago di Garda. Il percorso è anche molto apprezzato da chi ama fare escursioni a piedi o in mountain bike, grazie alla presenza di numerosi sentieri come il sentiero Porto-Pieve. Inoltre, è diventata anche una località molto popolare per le riprese cinematografiche, televisive e pubblicitarie.

 

Strada della Forra - The eighth wonder of the world

 

La storia della Strada della Forra

La strada della Forra, anche conosciuta come strada Porto-Pieve, è stata progettata e ideata dal talentuoso tremosinese Arturo Cozzaglio, un ingegnere autodidatta che si distinse come idrologo e geologo, realizzando imprese costruttive straordinarie per l’epoca. La sua realizzazione fu promossa dai preti Monsignor Giacomo Zanini e Don Michele Milesi, che convinsero il conte Vincenzo Bettoni, all’epoca deputato, della validità dell’impresa, che molti ritenevano impossibile.

Grazie all’interessamento del capo del governo Giuseppe Zanardelli (predecessore di Giovanni Giolitti), fu stabilito che il governo avrebbe finanziato metà dell’opera, un quarto sarebbe stato pagato dalla provincia e il resto dal comune. I lavori iniziarono nel 1908 e durarono oltre 4 anni, con maestranze specializzate in opere di miniera, principalmente provenienti da Serle. Il 18 maggio 1913, giorno dell’inaugurazione, la strada fu percorsa da un gran numero di persone provenienti da tutta la provincia. Il giornalista del quotidiano Frankfurter Zeitung, giunto intenzionalmente dalla Germania, gli diede l’appellativo “la strada più bella del mondo“.

Ancora oggi, la SP38 è considerata uno dei percorsi più affascinanti d’Italia e del mondo, suggestiva sia di giorno che di sera grazie all’illuminazione scenografica nel suo punto più stretto della forra.

Dalla tv al cinema

Questa straordinaria strada situata a Tremosine sul Garda ha fatto da sfondo a una scena mozzafiato nel film “Quantum of Solace“, dove ha visto il leggendario agente segreto James Bond, interpretato da Daniel Craig, in un emozionante inseguimento. Il fascino paesaggistico e i panorami mozzafiato di questa strada hanno attirato due colossi hollywoodiani come Sony Pictures e Metro-Goldwyn Mayer, che hanno scelto questa location per girare una scena d’inseguimento del 22esimo episodio della saga dell’agente segreto 007.

La Strada della Forra è effettivamente una località molto popolare per le produzioni cinematografiche e televisive, come dimostra il suo utilizzo anche nel film “The International” (con l’agente dell’Interpol Louis Salinger interpretato da Clive Owen) e come argomento di diversi programmi televisivi.

La sua bellezza paesaggistica e le sue curve sinuose la rendono un’ambientazione ideale per scene d’inseguimento e azione ma risulta essere molto versatile per molteplici generi di produzioni.

Infatti, ha fatto da sfondo anche a diversi per spot televisivi, campagne pubblicitarie e video musicali. Questa strada è stata utilizzata da case automobilistiche prestigiose come BMW e Mercedes, così come da Ferrari, ma anche per spot pubblicitari come quello della Campagnolo, nota marca del mondo del ciclismo. Non solo, anche da artisti del panorama musicale come Alessandra Amoroso e Frah Quintale per girare due dei loro video musicali.

Amata e frequentata molto dai motociclisti per le sue curve e il suo elettrizzante percorso ha attirato l’attenzione delle maggiori testate giornalistiche di settore, che hanno scritto decine di articoli a riguardo.

Dove si trova la Strada della Forra e come arrivare

La strada è situata nel Comune di Tremosine sul Garda, con una lunghezza di circa 6 km (5,8) e un percorso caratterizzato da un dislivello di circa 200 metri. Questa strada, che parte dalla Gardesana e giunge alla frazione di Pieve, è un affascinante itinerario che attraversa la forra del torrente Brasa, portando i viaggiatori verso i verdi altopiani di Tremosine dove potranno ammirare il magnifico panorama sul lago di Garda. È possibile raggiungerla salendo dalla strada statale Gardesana o in discesa dal borgo Pieve.

È importante prestare attenzione alle istruzioni legate alla viabilità della strada. La sua percorribilità è soggetta a regole e orari specifici, che è possibile consultare sul sito ufficiale della Forra o tramite un contatto con la Pro Loco Tremosine al numero 0365953185. Per assicurarsi un’esperienza di viaggio sicura e piacevole, è consigliabile d’informarsi sulle regole e gli orari della strada prima di partire.

Mentre visiti questo territorio, passa anche dalla terrazza del Brivido. Una bellissima terrazza affacciata sul lago di Garda dove mangiare anche un ottimo pasto al ristorante dell’hotel Paradiso.

La strada della Forra di Tremosine è un’opera d’arte costruita con maestria e ingegno, che ancora oggi sorprende per la sua bellezza e imponenza. Una passeggiata sulla SP38 è un’esperienza indimenticabile, che regala panorami mozzafiato e un viaggio nel tempo attraverso la storia di Tremosine sul Garda. Una località che merita una visita almeno una volta nella vita.

Tu hai già attraversato questa strada? Con quale mezzo? Raccontaci la tua esperienza nei commenti e ricorda di seguire zenhikers.it sui canali social e di condividere gli articoli più interessanti con i tuoi amici e la tua community.

Buon viaggio Zen hiker!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *