Il sentiero degli Dei sulla Costiera Amalfitana
Hiking e Trekking

Il sentiero degli Dei sulla Costiera Amalfitana

Il sentiero degli Dei sulla costiera Amalfitana, nel parco dei monti Lattari, un bellissimo percorso escursionistico immerso in una macchia mediterranea paradisiaca. Suggestivi panorami e scorci indimenticabili fanno da cornice a un memorabile trekking su queste coste.

Vediamo il percorso e alcune informazioni utili per organizzare un’escursione in uno dei sentieri più belli del parco regionale dei monti Lattari.

 

Il Sentiero degli Dei tra storia e leggenda

[torna all’indice dei contenuti]

Il Sentiero degli Dei è stato per molti anni una mulattiera che collegava i vari borghi presenti sulla costiera Amalfitana. Con la costruzione della statale, voluta dai Borbone, questa utilità è venuta meno e in anni recenti è stata resa più percorribile e adattata alle escursioni e al trekking. Portandola oggi a essere uno dei più coinvolgenti ed eccezionali itinerari escursionistici di tutta Italia. Le sue bellezze paesaggistiche e i suoi scorci panoramici attraggono oggi anno tantissimi turisti da tutto il mondo.

Perché si chiama Sentiero degli Dei?

[torna all’indice dei contenuti]

Il nome “Sentiero degli Dei” è legato alla mitologia greca. Sembra, da quanto si racconta, che gli stessi greci lo chiamavano così perché credevano che fosse stato percorso dagli stessi dei. Il cammino arrivava nell’arcipelago de Li Galli, che altro non era che il tratto di mare dove, nella mitologia, Ulisse incontrò e affrontò le sirene.

Nell’Odissea si racconta che Ulisse si fece legare all’albero maestro della nave per resistere al canto seducente delle sirene. Nello stesso tempo, il suo equipaggio portava l’imbarcazione a largo con alle orecchie dei tappi di cera.

Si narra che gli Dei che stavano osservando dall’Olimpo, allarmati da quanto stava accadendo, decisero di aiutare Ulisse scendendo sulla Terra per ostacolare le sirene e impedire il naufragio della nave. Tuttavia sbagliarono e atterrarono a pochi km dall’arcipelago de Li Galli, dove iniziarono a correre. Fu il loro transito a scavare la roccia della costiera, dando vita a quello che oggi conosciamo come “il Sentiero degli Dei”. Questo episodio mitologico è alla base della leggenda da cui poi ebbe origine il nome.

 

Potrebbe interessarti anche: Valle delle Ferriere | Da Amalfi fino ai monti Lattari

Dove inizia e dove arriva il sentiero degli Dei, da dove partire e quanti km è lungo

[torna all’indice dei contenuti]

Il Sentiero degli Dei si riferisce generalmente alla tratta escursionistica naturale che va da Bomerano nel comune di Agerola a Nocelle, frazione di Positano. Questo percorso, noto come “sentiero basso”, è il più popolare e frequentato dai turisti in quanto meno impegnativo.

Tuttavia, non tutti sanno che esiste un secondo percorso, il “sentiero alto degli Dei”, che parte anch’esso da Bomerano ad Agerola, ma termina a Santa Maria Del Castello. Il sentiero alto presenta diversi tratti in salita e rappresenta un’esperienza escursionistica più impegnativa rispetto al sentiero basso. Sebbene sia meno conosciuto, offre panorami mozzafiato e vale la pena di essere scoperto.

Dove partire per il sentiero degli Dei?

Se stai cercando di scegliere il percorso migliore per il Sentiero degli Dei, ti suggerisco di iniziare dal tratto di strada che va da Bomerano a Nocelle, noto anche come “sentiero basso”. Questo tratto del percorso è meno impegnativo e offre alcune delle viste panoramiche più spettacolari sulla Costiera Amalfitana. Il sentiero ha inizio nella frazione di Bomerano nel comune di Agerola e termina nella parte alta del comune di Positano, precisamente nella frazione di Nocelle.

Quanti km sono il Sentiero degli Dei?

Il Sentiero degli Dei, che si trova nella costiera Amalfitana, ha una lunghezza totale di circa 7-8 chilometri, a seconda del punto di partenza e di arrivo. Alcune fonti potrebbero suggerire una misura leggermente superiore (fino a 10 chilometri) ma la lunghezza effettiva del tracciato dipende anche dalle scelte specifiche del tragitto svolto e dalle tracce GPS utilizzate. In linea di massima, si può affermare che il tratto che va da Bomerano a Nocelle e di circa 8 km.

Quanto tempo ci vuole per fare il Sentiero degli Dei?

Il tempo medio necessario per affrontare il percorso escursionistico e di circa 4 ore per la sola andata da Bomerano a Nocelle.

Quanti grandini ci sono da Nocelle a Positano?

Il sentiero degli Dei termina nella frazione di Nocelle, da cui è possibile scendere a Positano attraverso una scalinata di circa 1500 gradini. Questa scalinata è comunemente chiamata “Scalinata di Nocelle” o “Scalinata del Castello di Nocelle”.

 

Potrebbe interessarti anche: Sentiero degli dei dove dormire e mangiare dopo l’escursione

Percorso e mappa trekking sul Sentiero degli Dei

[torna all’indice dei contenuti]

Iniziamo a esplorare il Sentiero degli Dei, con un’occhiata al percorso principale, seguita da una descrizione di un giro ad anello che include il sentiero alto per la strada di ritorno. Il punto di partenza del Sentiero degli Dei è a Bomerano, un paese situato nel comune di Agerola. È possibile raggiungere Bomerano comodamente con i mezzi pubblici da Amalfi.

Il cammino attraversa punti panoramici suggestivi da dove è possibile ammirare i Faraglioni dell’isola di Capri, l’isola Li Galli, i Monti Lattari e Punta Penna. I punti più esposti sono messi in sicurezza da strutture di protezione e in tutto il tragitto si possono trovare luoghi attrezzati con panchine per fermarsi a riprendere fiato per chi ne avesse l’esigenza.

Ciononostante, è importante tenere presente che il tracciato si snoda lungo una scogliera e presenta diversi punti esposti, per cui è necessario prestare attenzione durante il percorso. Se non si ha esperienza di escursionismo o si è poco esperti, è consigliabile affidarsi a una guida locale per godere appieno del percorso in sicurezza.

 

Da Agerola a Positano

Il percorso escursionistico nella mappa parte direttamente da Agerola e termina a Positano, raggiungibile tramite la scalinata del Castello di Nocelle. In alternativa alla scalinata, è disponibile il servizio di autobus oppure è possibile camminare tramite il sentiero 331 in direzione Montepertuso fino all’intersezione con il sentiero 331a e poi proseguire fino a Positano.

Il sentiero che attraversa la zona è identificato dal numero 327. Per ulteriori informazioni tecniche e per visualizzare la mappa dei sentieri numerati del CAI dei Monti Lattari, puoi visitare il loro sito web. Inoltre, è sempre consigliabile controllare l’agibilità del sentiero prima di intraprendere l’escursione. Se soffri di vertigini, puoi optare per una piccola variante, ovvero la strada numero 327a, che permette di evitare la parte più esposta del sentiero.

Difficoltà/Grado: Facile/Medio (E – Escursionisti)

Lunghezza: 8/9 Km

Tempistiche: 2/3 ore (in movimento)

Scarica traccia gpx


Andata e ritorno con un giro ad anello da Bomerano (Sentiero degli Dei + Sentiero alto degli Dei)

Per i più allenati che vogliono percorrere il ritorno a piedi, senza però ripassare dallo stesso tragitto fatto all’andata, è possibile fare un percorso ad anello. Per fare ciò il ritorno si svolge sul sentiero alto degli Dei.

Il sentiero alto degli Dei cammina pressoché parallelo a quello principale ma a una quota maggiore, per questo è denominato alto. Come anticipato precedentemente è più impegnativo, quindi aumenta anche la difficoltà nel percorrerlo. Nel transito si possono attraversare punti panoramici con degli scorci meravigliosi come la cima sud del monte Tre Calli.

Nella mappa sottostante è possibile visualizzare un possibile percorso ad anello formato dai sentieri 329, 327 e 327a. Il sentiero 327 e il 327a li trovi linkati nel percorso visto in precedenza, mentre per il sentiero 329 visita la pagina relativa al sentiero alto degli Dei sul sito del CAI di seguito.

 

Difficoltà/Grado: Medio/Difficile (E – Escursionisti/EE – Escursionisti esperti)

Lunghezza: circa 9 Km (sentiero alto) totale giro ad anello  20/21 Km

Tempistiche: 8/10 ore (giro ad anello completo) –  5/6 ore solo il sentiero alto

Scarica traccia gpx


Sentiero degli Dei con guida escursionistica

[torna all’indice dei contenuti]

Se non hai esperienza come escursionista o preferisci essere accompagnato/a da una guida per godere in sicurezza del sentiero senza dover seguire i segnavia e avere la possibilità di scoprire le caratteristiche del territorio e la storia locale, qui di seguito troverai alcune offerte per escursioni guidate sul Sentiero degli Dei:

Se sei in vacanza potrebbero interessarti anche dei tour o delle visite guidate di Amalfi e della costiera Amalfitana. Dai un occhiata alle offerte che trovi più interessanti per te.

Come si raggiunge il Sentiero degli Dei?

[torna all’indice dei contenuti]

Il Sentiero degli Dei è un percorso trekking panoramico molto famoso, situato nella regione della Campania in Italia. Si trova nella zona costiera della Costiera Amalfitana e si può raggiungere facilmente da diverse località come Napoli, Salerno, Amalfi e Positano. Vediamo nel dettaglio come raggiungere il comune di Agerola, dove inizia il sentiero, sia in auto dal Nord Italia che dal Sud Italia e come arrivarci con i mezzi pubblici.

Arrivare da Amalfi

[torna all’indice dei contenuti]

Come raggiungere il Sentiero degli Dei da Amalfi?

Per raggiungere il Sentiero degli Dei da Amalfi, devi prendere la strada statale SS366 in direzione di Agerola. Dopo circa 30 minuti di guida, arriverai a Bomerano dove potrai parcheggiare l’auto e iniziare l’escursione. Il Sentiero degli Dei inizia proprio da qui e ti porterà attraverso paesaggi mozzafiato della Costiera Amalfitana fino a Positano.

 

Se vuoi partire da Amalfi con i mezzi pubblici devi prendere l’autobus 5080 per Agerola. Le fermate utili sono in via S,Quimodo 10, Hotel Miramalfi e Hotel dei cavalieri. Bisogna scendere alla fermata Bomerano. Qui per gli orari dei bus.

Per accertarti sulle fermate contatta il servizio clienti della società di pulman Sita. Ufficio Informazioni Tel: 3426256442  Email clienti.campania@sitasudtrasporti.it

Arrivare da Positano

[torna all’indice dei contenuti]

Come raggiungere il Sentiero degli Dei da Positano?

Per raggiungere il Sentiero degli Dei da Positano, bisogna seguire la strada statale SS163 e continuare su Via Pimenio Vescovo. Da qui, bisogna seguire la SS366 in direzione di Via Casalone a Pianillo, nel comune di Agerola, e continuare fino a raggiungere Via Sentiero degli Dei.

 

Se vuoi partire da Positano con i mezzi pubblici devi prendere l’autobus 5080 fino ad Amalfi e da li l’autobus  5070 per Agerola. Le prime fermate si trovano in v. Marconi. Qui per gli orari dei bus

Per accertarti sulle fermate contatta il servizio clienti della società di pulman Sita. Ufficio Informazioni Tel: 3426256442  Email clienti.campania@sitasudtrasporti.it

Arrivare da Napoli e da nord

[torna all’indice dei contenuti]

Come arrivare al Sentiero degli Dei da Napoli?

Per chi arriva in auto da Nord, come da Napoli, è necessario imboccare l’autostrada A3/E45 e uscire a Castellammare di Stabia. Continuare su SS145 e prendere la direzione verso Gragnano/Lettere/Agerola/Amalfi, successivamente ci si deve immettere sulla statale SS366 in direzione Agerola e prendere via Sentiero degli Dei.

 

Se vuoi partire da Napoli con i mezzi pubblici devi prendere il treno dalla stazione centrale per Salerno e continuare con l’autobus 5120 fino ad Amalfi e da li l’autobus  5070 per Agerola. La fermata del pulman a Salerno è nel piazzale della stazione. Qui per gli orari dei bus

Per accertarti sulle fermate contatta il servizio clienti della società di pulman Sita. Ufficio Informazioni Tel: 3426256442  Email clienti.campania@sitasudtrasporti.it

Arrivare da Salerno e da Sud

[torna all’indice dei contenuti]

Come arrivare al Sentiero degli Dei da Salerno?

Per chi viene in auto da Sud e da Salerno, è necessario imboccare la A3/E45 in direzione Pompei, e come per chi arriva da Napoli uscire a Castellammare di Stabia. Quindi continuare su SS145 e imboccare la direzione verso Gragnano/Lettere/Agerola/Amalfi, successivamente ci si deve immettere sulla statale SS366 in direzione Agerola e prendere via Sentiero degli Dei.

 

Se vuoi partire da Salerno con i mezzi pubblici devi prendere l’autobus 5120 fino ad Amalfi e da li l’autobus 5070 per Agerola. La fermata del pulman a Salerno è nel piazzale della stazione. Qui per gli orari dei bus

Per accertarti sulle fermate contatta il servizio clienti della società di pulman Sita. Ufficio Informazioni Tel: 3426256442  Email clienti.campania@sitasudtrasporti.it

Come si torna da Nocelle (Positano) a Bomerano (Agerola)?

Per rientrare dopo aver percorso il Sentiero degli Dei, pui decidere o di fare il percorso al contrario se hai ancora l’energia di farlo e un buon allenamento, ma attenzione perchè risulta essere più faticoso dell’andata e in questo caso avresti già camminato per diverse ore. In alternativa bisogna scendere fino a Positano e utilizzare uno dei mezzi pubblici (bus o traghetto) che partono appunto da Positano.

Non ti resta che organizzare la tua escursione e la tua gita sulla costiera Amalfitana.

 

Segui zenhikers.it anche sui canali social e condividi gli articoli più interessanti con la tua community.

Buon trekking Zen Hikers!

Foto in evidenza di Ne_Cloud – Adobe stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *