Giro dei 6 passi in moto Tra le Alpi lombarde e svizzere - Zen Hikers
Escursioni motorizzate

Giro dei 6 passi in moto Tra le Alpi lombarde e svizzere

Le montagne rappresentano uno dei paesaggi più suggestivi e affascinanti del nostro pianeta, e sono da sempre una meta privilegiata per gli appassionati di moto che amano percorrere strade panoramiche e tortuose. Tra le regioni italiane che vantano un territorio montuoso tra i più suggestivi d’Europa, spicca la Lombardia, che offre ai motociclisti numerosi percorsi tra valli e passi alpini. Ma se si vuole ampliare l’orizzonte e varcare i confini nazionali, la Svizzera rappresenta una meta ideale per un giro in moto tra i suoi monti. In questo articolo vediamo un itinerario ad anello che prevede il passaggio attraverso 6 passi, tre in Italia e tre in Svizzera, attraversando anche il Trentino Alto Adige.

Un itinerario perfetto per chi vuole immergersi nella natura e scoprire le bellezze di questi luoghi, tra panorami mozzafiato, strade panoramiche e borghi caratteristici. Scopriamo insieme il percorso da seguire per vivere un’esperienza indimenticabile a bordo della nostra moto.

 

Il Percorso e la Mappa: Il giro dei 6 Passi in moto tra Lombardia e Svizzera

Analizziamo brevemente i 6 passi da valicare durante il percorso. Successivamente trovi la mappa e la traccia gpx da scaricare per il tuo navigatore.

Passo dell’Aprica

Il primo passo che si incontra è il Passo dell’Aprica, situato tra la Valtellina e la val Camonica, a un’altitudine di 1.181 m. Esso collega le provincie di Sondrio e Brescia e è noto nel mondo del ciclismo per le numerose volte in cui è stato attraversato dal Giro d’Italia. La zona è rinomata per le attività all’aperto sia in estate che in inverno, tra cui sci, snowboard, ciaspole, escursionismo, trekking, downhill e mountain bike.

Passo del Mortirolo in moto

Il secondo passo da attraversare durante il nostro giro dei 6 passi in moto è il Passo del Mortirolo (nome ufficiale Passo della Foppa), situato a un’altitudine di 1.852 m. Anche questo passo è molto noto nel mondo del ciclismo su strada, in particolare perché fu il luogo dove Marco Pantani distaccò il grande Miguel Indurain per la prima volta.

Passo dello Stelvio durante il giro dei 6 passi

Il terzo valico che si deve attraversare è il Passo dello Stelvio, a un’altezza di 2.757 m. Il Passo dello Stelvio collega Bormio (Lombardia) con Prato (Alto Adige) ed è considerato il passo più alto d’Italia. Anche qui si trovano molte attività all’aperto da fare nelle diverse stagioni.

Passo del Fourn (Ofenpass)

Oltrepassato il confine, subito dopo il comune di Tubre in provincia di Bolzano, si attraversa la Val Müstair nel Canton Grigioni in Svizzera e si prosegue in direzione del Parco Nazionale svizzero. Prima di raggiungerlo si attraversa il Passo del Fourn. Il passo del Fourn, posto a un’altitudine di 2149 m, collega le valli grigionesi con la Val Venosta nell’Alto Adige e la Valtellina in Lombardia.

Passo dell’Albula

Il passo dell’Albula – collocato a un’altitudine di 2.312 m – è un valico alpino Svizzero del Canton Grigioni. Separando quest’ultimo dall’Engadina da Thusis, si districa tra tratti di strada scenografici e tra spettacolari paesaggi alpini. Il Passo dell’Albula è il penultimo da oltrepassare con la moto nel giro dei 6 passi.

Il Passo dell’Albula (2.312 m) è uno dei 6 passi da attraversare durante questo giro in moto tra le montagne lombarde. Questo valico alpino si trova nel Canton Grigioni, in Svizzera, separandolo dall’Engadina da Thusis. Il percorso attraverso il Passo dell’Albula è caratterizzato da tratti di strada scenografici e da paesaggi alpini spettacolari. Il Passo dell’Albula è il penultimo passo da oltrepassare durante il nostro tour in moto

Passo dello Spluga

L’ultimo valico è il Passo dello Spluga, uno dei valichi più importanti delle Alpi, anche lui protagonista del Giro d’Italia. Situato a un’altitudine di 2.117 m, attraversandolo si rientra nel territorio italiano. Il Passo dello Spluga continua tutt’oggi ad affascinare i forestieri appassionati di ciclismo e di mototurismo.

Mappa e traccia gpx

Osservando il tracciato della mappa sottostante, è possibile notare che la partenza del giro in moto può avvenire sia da Monza che da Lecco, seguendo le sponde dei laghi di Lecco e di Como.

Lunghezza: Circa 560 Km

Difficoltà tecnica: Medio

Tempistiche viaggio: Circa 8 ore (solo movimento)

Genere di percorso: Anello

Scarica la traccia gpx del percorso


avvertnze e responsabilità escursioni motorizzate

Tu hai già provato il Giro dei 6 passi in moto? Raccontaci la tua esperienza nei commenti sotto.

Ricorda di seguire Zenhikers.it sui canali social e di condividere gli articoli più interessanti o gli itinerari più belli.

Buon viaggio Zen Biker!

Foto in evidenza di Freddy – Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *