Escursione Moggio – Piani di Artavaggio (Rifugio Angelo Casari)

Sentieri | escursioni famiglie

Ho già parlato di un’escursione ai Piani di Artavaggio, qui ne voglio proporre un’altra in due versioni leggermente differenti. Entrambe sono delle escursioni facili, ma una in particolare è adatta anche alle famiglie. La partenza è da Moggio per terminare ai Piani di Artavaggio al Rifugio Angelo Casari.

I Piani di Artavaggio sono un’affascinante terrazza naturale raggiungibile con la funivia da Moggio o tramite i tanti sentieri che attraversano i boschi del Vallone. Dai piani partono altre interessanti escursioni che portano alla cima di Piazzo sul monte Sodadura o per i più esperti al monte Campelli.

I due percorsi, come è stato detto in precedenza, partono da Moggio e terminano al Rifugio Casari, dove fermarsi per mangiare o per chi lo desidera soggiornare qualche giorno o una notte. Si sviluppano sul sentiero 724 (ex 24) con una variante sulla strada di ritorno.

Il primo, quello più semplice, percorre il sentiero che porta all’area pic-nic immersa all’interno del bosco – una variante bassa dell’itinerario. Il ritorno si svolge passando per le Baite di Faggio.

Nel secondo percorso per raggiungere i Piani da Artavaggio e il Rifugio Angelo Casari da Moggio, il ritorno è sul medesimo tragitto fatto all’andata. Un tratto comunque facile che non presenta difficoltà tecniche particolari.

In entrambe le soluzioni fai attenzione alla scivolosità del percorso se ha piovuto o se risulta bagnato.

 

 

Mappa itinerario e traccia gpx: Da Moggio al Rifugio Angelo Casari (Piani di Artavaggio)

 

Difficoltà/Grado: Facile (E – Escursionismo)

Tempistica: Circa 3/4 ore

Lunghezza:  Circa 9,5 Km

Tipo di percorso: Anello

Scarica tracciato gpx


 

Difficoltà/Grado: Medio (E – Escursionismo)

Tempistica: Circa 3/4 ore

Lunghezza: Circa 9,5 Km

Tipo di percorso: Anello

Scarica tracciato gpx


avvertenze e responasbilità escursioni

E tu hai già svolto un’escursione da Moggio ai Piani di Artavaggio? Cosa ne pensi di questo itinerario? Scrivilo nei commenti sotto.

 

Segui zenhikers.it sui canali social e condividi gli articoli più utili o gli itinerari più interessanti

 

Buon trekking Zen Hiker!

 

Foto dal sito rifugiocasari.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *