Ciaspolata al Rifugio e alla Forcella di Lavaredo dal lago Misurina
Escursioni invernali

Ciaspolata al Rifugio e alla Forcella di Lavaredo dal lago Misurina

Inizia il giro invernale dalle fredde sponde del Lago di Misurina, dove la quiete del ghiaccio incornicia l’inizio di una scoperta emozionante. I ciaspolatori, lasciando il lago alle loro spalle, intraprendono un percorso che sale verso le altezze delle Dolomiti, dove la natura si mostra in tutta la sua maestosa bellezza. La strada si snoda verso l’alto, costeggiando il Lago Antorno, un altro gioiello di acqua cristallina, che rispecchia il cielo e le cime che lo circondano.

Man mano che si lascia la foresta alle spalle, si apre davanti agli occhi un teatro naturale di neve e cielo. La salita porta gradualmente a panorami vasti e aperti, culminando con la tappa al Rifugio di Auronzo. Qui, in un’atmosfera di isolata accoglienza, il pendio orientale svela una vista eccezionale sulle montagne innevate e sulle valli sottostanti, un invito a contemplare in silenzio la grandezza della natura.

La Conquista delle Vette: Il Sentiero per il Rifugio Lavaredo

Proseguendo dal Rifugio Auronzo, il sentiero si dirige verso il Rifugio Lavaredo, lungo un cammino che serpeggia nella neve. Qui, si svela un’immagine differente e suggestiva delle Tre Cime di Lavaredo, ricca di un fascino unico. La vista di questi giganti di pietra da questa angolazione offre una prospettiva nuova, dove la natura si manifesta in tutta la sua imponenza e bellezza selvaggia.

L’ultimo tratto verso la Forcella si trasforma in un incontro intimo con la natura. Le ciaspole, immergendosi nella neve fresca, diventano l’estensione del corpo degli escursionisti in questo ambiente incontaminato. Ogni passo si sincronizza con il ritmo silenzioso della montagna, in un dialogo non verbale ma profondamente sentito con l’ambiente circostante.

Arrivando alla Forcella, si apre un panorama che sembra quasi irreale nella sua grandiosità. Le Tre Cime di Lavaredo si ergono imponenti, dominando il paesaggio e offrendo una vista che premia ogni sforzo della salita. In questo punto culminante, il viaggio raggiunge il suo apice emotivo, con una vista che incanta e rimane impressa nella memoria.

Difficoltà/Grado: Difficile (BR – Bravi racchettatori)

Tempistica: Circa 4/5 ore

Lunghezza:  Circa 21 Km

Tipo di percorso: Andata e ritorno

Scarica traccia gpx


Percorsi e traccie alternative

  1. Forcella Lavaredo e Rifugio Locatelli dal Lago di Antorno (Outdooractive.com)
  2. Dal Lago di Antorno al Rifugio Locatelli – racchette da neve

 


Guide utili

Rifugi e Bivacchi: I Tuoi Punti di Appoggio sul Sentiero
Rifugi e Bivacchi
  1. Rifugio Auronzo
  2. Rifugio Lavaredo
Ripari naturali
  1. N.P. (Non Pervenuto)
Coordinate
  • N.P. (Non Pervenuto)

Acqua Lungo il Cammino: Fontanelle e Sorgenti per il Tuo Trekking (Escluse le Aree Rifugio)
Fontanella o Sorgente
  1. N.P. (Non Pervenuto)
Coordinate
  • N.P. (Non Pervenuto)

Numeri e link utili

L’avventura vivibile con la ciaspolata alla Forcella di Lavaredo regala emozioni indimenticabili a chiunque ami esplorare la natura in modo autentico. Il fascino di questi paesaggi, come quello che circonda il lago di Misurina, e l’emozione di percorrere questi sentieri restano impressi nella memoria.

Se questo percorso ti ha colpito o ti ha fornito spunti utili, ti invito a condividerlo sui social. Diffondere la conoscenza di luoghi come quelli delle Dolomiti può ispirare altri a vivere percorsi analoghi, scoprendo a loro volta la magia della montagna.

Buona ciaspolata Zen Hiker!

©Foto in evidenza di Tiia MontoCC BY-SA 3.0

©Mappa principale pubblicata su Wikiloc da Ale 80

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *